giovedì 2 maggio 2013


Blu elettrico.


Sì, avete ragione. Ancora un post sul colore! Che noia, eh?

Questa volta è il turno del blu: colore perfetto per il giorno come per la notte e che  può tranquillamente sostituire il classico nero in occasioni eleganti.

Anche la Regina Elisabetta indossa un cappotto
blu elettrico, abbinato ad accessori neri.

In particolare, voglio parlarvi del blu elettrico: una tonalità che sia per il total look sia per il tocco di un accessorio vi fa certamente notare! Eppure non si può dire che sia semplicemente “aggressivo” o “evidente”, credo che abbinato nel modo giusto, come del resto ogni cosa, possa dare un risultato davvero soddisfacente e di classe. Pensate solo che era in voga già sul finire dell’800…

Look total blue di Anna Ceccon
Trench Alexis Mabille PE2013




















Insomma questa tonalità è un passepartout a tutti gli effetti! Oltre come detto a poterlo indossare praticamente in ogni occasione, dalla più formale alla casual, e ad ogni ora del giorno, potete abbinarlo tanto a stampe e ricami quanto a tinte unite: bianco, verde menta, giallo e persino nero! Evitate, invece, di abbinarlo con altre tonalità di blu, da elettrico diventerebbe spento… 






Per quanto riguarda “eventuali” gioielli (quando mai per una donna sono eventuali?) andate sul sicuro sia con l’oro con l’argento. Circa il trucco, lì c’è da contenersi per evitare un effetto troppo… “carnevalesco”. 

In chiusura, una canzone degli anni '80 degli Icehouse intitolata (ovviamente!) "Electric Blue":





(M.)


Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...